Una ripresa faticosa

Oggi il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha dichiarato che “nella migliore delle ipotesi il prodotto interno lordo italiano quest’anno crescera’ dell’1%”. Vedrete è d’accordo, al momento vede una crescita dello 0,7% e un lieve progresso per l’anno prossimo, il 2011. Insomma, la crisi (crisis = momento di passaggio e trasformazione) sarà lunga.

Elezioni regionali 2010

Nel rispetto della legge n. 28 in vigore dal 23 febbraio 2000, Vedrete ha sospeso la pubblicazione dei risultati della previsione sulla vittoria alle elezioni regionali del 28 e 29 Marzo 2010. Il primo comma dell’art 8 del testo recita: “Nei quindici giorni precedenti la data delle votazioni è vietato rendere pubblici o, comunque, diffondere i risultati di sondaggi demoscopici … Continua a leggere

Autocritica

Non dovevamo fare una previsione su Sanremo: abbiamo raccolto le previsioni in gran parte nei giorni precedenti il Festival, senza nemmeno poter ascoltare le canzoni; abbiamo cercato di prevedere gli esiti di una competizione segnata da regole incerte, impermeabili anche alla più preparata delle folle; ci uniamo al disappunto dell’orchestra per la selezione dei vincitori: ci sembra giusto concludere che … Continua a leggere

PIL 2009: buona previsione di una pessima notizia

Il 12 Febbraio 2010 l’Istat ha comunicato che il PIL italiano nel 2009 è sceso del 4,9% rispetto al dato del 2008. Una buona performance per Vedrete, che aveva previsto un calo del 4,7% già a giugno 2009, quando molti istituti e organismi internazionali ipotizzavano cadute tra il 5 e il 6%. Evidentemente la folla scontava già il fatto che … Continua a leggere

Il futuro dei giornali

IPhone, iPod touch, ora anche iPad, tablet di mille forme e dimensioni che spuntano da ogni parte, kindle ed ebook… insomma, le stanno provando tutte pur di far sparire la carta stampata. Ci riusciranno? Il Sun prova a dire la sua con un nuovo prodotto super innovativo: uno schermo senza paragoni per grandezza e risoluzione: 26 pollici, supporto completo CMYK … Continua a leggere

La pubblicità on line nel 2010

L’andamento del fatturato annuale della pubblicità online in Italia negli ultimi quattro anni ha segnato una crescita regolare: nel 2007 +198 M rispetto al 2006, nel 2008 +132 M, nel 2009 +86 M  (Fonte: IAB Italia). La crescita stimata per la raccolta 2009 è pari al 10,5% rispetto a quella registrata nel 2008, per complessivi 905 milioni di Euro. E … Continua a leggere

Vediamo se ci riusciamo noi

Difficile dire se la crisi del sistema economico e finanziario mondiale iniziata nel 2008 sia finita o no. Crisi di chi e di cosa? Dipende. Le banche ora stanno benone, il PIL del G8 ha smesso di scendere, i BRIC tornano a correre. Però i disoccupati aumentano, la produzione industriale langue, i consumi non decollano, i debiti pubblici degli stati … Continua a leggere

La prossima crisi finanziaria

  E’ uscito da pochi giorni il libro di Tamburini e Cuneo (“Wall Street: la stangata“) sul tema della recente crisi economica e finanziaria. Il libro è stato presentato al pubblico in una conferenza stampa ed è stata l’occasione per fare un bilancio sulle cause e sull’evoluzione della crisi innescata nel 2007 e culminata nell’autunno del 2008. L’intervento di Francesco … Continua a leggere

L’auto che verrà

D’ora in poi se ne parlerà ad ogni salone mondiale dell’auto: Ginevra, Torino, Los Angeles, Francoforte. L’auto che guideremo nel 2015 diventerà ibrida, elettrica, a idrogeno? Riusciranno i principali costruttori di oggi a ridefinire radicalmente nei prossimi 5 anni un prodotto vecchio di cent’anni? E, se sarà così, quale casa automobilistica si imporrà come leader della nuova generazione di auto? … Continua a leggere